Passo importante per la genetica del cancro al seno

Proteina LMO4 prodotta dal gene LMO4

Proteina LMO4 prodotta dal gene LMO4

Buone notizie dal fronte oncologico grazie al lavoro di un’equipe di scienziati australiani che ha scoperto un oncogene e un oncosoppressore responsabili di una delle forme più aggressive di cancro al seno. L’individuazione è avvenuta all’Istituto Walter and Eliza Hall di Melbourne, dove la squadra di scienziati, guidata dai prof. Geoff Lindeman e Jane Visvader (marito e moglie) ha identificato come responsabile dei cancri basali, i meno sensibili ai trattamenti medici, una cellula che riveste i dotti mammari. Era noto che le donne portatrici di questa mutazione genetica fossero più esposte, nel corso della loro vita, al rischio di contrarre un cancro, ma si riteneva che l’aumento di queste probabilità fosse legato alle cellule staminali legate al seno. In realtà il problema è inerente alle cellule figlie di queste staminali, cioè alla fase successiva del loro sviluppo, che sono chiamate cellule progenitrici luminali. Queste cellule, coinvolte nella maggior parte dei cancri al seno, sono luogo delle mutazioni dei geni LMO4 e GATA3 (oltre al ben noto BRCA1); il primo, se iperespresso, si comporta da oncogene; il secondo è un importante fattore di crescita delle cellule mammarie con funzioni di oncosoppressore. I geni LMO4 e GATA3 sono posizionati sul cromosoma 1 e sono espressi soprattutto negli organi nervosi, secretori e riproduttori.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sull’ultimo numero della rivista Nature Medicine. I due ricercatori australiani erano già stati premiati con il “GlaxoSmithKline Award for Research Excellence” per il loro contributo alla ricerca sul cancro al seno.

Posizione del gene LMO4 sul cromosoma 1 1p22.3

Posizione del gene LMO4 sul cromosoma 1, 1p22.3

 

Fonti:

www.ansa.it

www.genecards.org

~ di toninomorena su 4 agosto 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: